Il dinamismo dei prezzi

Chi si ferma è perduto, recita un popolare detto: vale nella vita, e vale soprattutto nel mondo del pricing. L’era dei prezzi fissi, spesso imposti dei produttori, è ormai al tramonto. Stiamo finalmente entrando nel mondo dei prezzi dinamici, che si adattano facilmente alle esigenze di ogni singolo venditore.

Insomma, siamo sinceri, quando si acquista online il prezzo è una delle discriminanti che guida l'acquisto. Per questo è importante controllare la concorrenza, capire in che direzione si muove e cercare di offrire il prezzo migliore. Attenzione: migliore non significa più basso. Bisogna infatti calcolare anche i servizi offerti all’interno del prezzo come trasporto, servizio clienti ed eventuale politica dei resi.

Attraverso una strategia di pricing dinamico si può fissare il miglior prezzo, cosi da generare dei migliori margini in funzione dell'offerta e della domanda per tutta la durata di vita del prodotto. Internet e strumenti informatici sofisticati come Co-Guard permettono di applicare quotidianamente tariffazioni evolute ed efficaci, atte a incrementare i guadagni di chi vende e a migliorare la fidelizzazione dei clienti. Un esempio pratico? Pensa ad Amazon: secondo uno studio di Profitero del 2013, il colosso americano dello shopping online modifica i prezzi circa 2,5 milioni di volte al giorno.

Ovviamente il monitoraggio può esser fatto manualmente, ma in questo modo occuperemo una persona per effettuare un controllo lungo e macchinoso. L’utilizzo di strumenti di comparazione online, invece, impiegano pochi secondi per setacciare tutto il web e creare un file di comparazione di facile consultazione e costantemente aggiornato nel corso della giornata. In questo modo, un software come Co-Guard ti permette di avere un controllo continuo e completo dei prezzi di ogni codice del tuo e-commerce. Inoltre, attraverso l’analisi storica dei propri prezzi, della propria tariffazione sul prodotto e gli effetti di ogni singola modifica di prezzo sui tuoi affari, si potranno creare prospetti precisi di previsione di vendite future.

E tu? Sei rimasto alla preistoria dei prezzi fissi? Non stai ancora monitorando la concorrenza? Davvero?